Ubuntu

Ubuntu 18.04 Revisione dell'opzione di installazione minima LTS

Ubuntu 18.04 Revisione dell'opzione di installazione minima LTS

A partire da Ubuntu 18.04 LTS, ci sarà un'opzione aggiuntiva durante l'installazione del sistema operativo. Si chiama "Installazione minima". In questa modalità, Ubuntu installerà semplicemente i componenti principali di Ubuntu e alcune app di base necessarie per iniziare a utilizzare il sistema operativo come un browser Internet e un editor di testo. Nessun pacchetto LibreOffice, niente Thunderbird, niente giochi e cose del genere. Questa è una grande idea che cambia tendenza da Canonical, i creatori del sistema operativo Ubuntu. Con questa opzione, vogliono dare all'utente la possibilità di installare app secondo necessità. L'installazione delle app è comunque gratuita, in qualsiasi momento.

Da Ubuntu 18.04 La build della versione stabile di LTS non è ancora disponibile e dovrebbe essere rilasciata il 26 aprile, abbiamo preso una delle build giornaliere disponibili oggi, il che va bene per i test. Non deve essere utilizzato in macchine di produzione.

In questo articolo daremo un'occhiata più da vicino a cosa ottieni esattamente quando usi l'opzione di installazione minima in modo che tu sia preparato e possa essere pronto se l'opzione è per te quando Ubuntu 18.04 è disponibile. Otterrai un tempo di avvio più veloce?? Ridurrà il consumo di RAM?? Ripassiamo!

Ubuntu 18.04 LTS Installazione minima

Ecco come appare l'opzione durante Ubuntu 18.04 installazione.

AGGIORNAMENTO 2 aprile 2018 : Jeremy Bicha di Ubuntu ha confermato a FOSS Linux che la nuova finestra di dialogo "Installa" includerà anche la modalità "Installazione normale" oltre a "Installazione minima".

La modalità di installazione normale installerà Firefox, utilità, LibreOffice, giochi e lettori multimediali.

Ubuntu 18.04 Installazione minima (grazie a Jeremy Bicha del team di sviluppo di Ubuntu per l'aggiornamento)

Come vedi, l'opzione installa solo un ambiente desktop minimo con un browser web e poche utilità di base.

1. Tempo di installazione

Poiché l'opzione di installazione minima è minimalista, riduce anche il tempo di installazione?? Logicamente, ha senso pensarlo. Per metterlo alla prova, ho usato lo stesso computer con le stesse specifiche hardware per confrontare il tempo impiegato per installare Ubuntu 18.04 utilizzando l'installazione minima rispetto all'opzione tipica che installa software di terze parti per grafica e hardware Wi-Fi, MP3 e altri media. In entrambi i casi ho disattivato "Scarica aggiornamenti durante l'installazione di Ubuntu" per assicurarmi che la velocità della rete non influisca sul tempo di installazione. Inoltre ho avviato il mio timer dopo aver digitato gli input di nome utente e password, il che significa che il confronto è solo su quali componenti verranno installati esclusivamente in ciascuna opzione. Penso che questo sia un modo giusto per confrontare. Ho fermato il timer quando dice "Installazione completata. È necessario riavviare il computer per utilizzare la nuova installazione”.

Tempo impiegato per l'installazione minima

7m04s26

Tempo impiegato per l'installazione tipica

6m33s09

Con mia grande sorpresa, il tempo di installazione è effettivamente aumentato! So che suona strano e no, non sono ubriaco durante il test, ma ho osservato la barra di stato durante l'installazione minima e ho notato che ha iniziato a rimuovere le app installate, il che significa che il modo in cui funziona il programma di installazione è che in realtà installa tutto e poi disinstalla quelli non necessari!

Nota dell'editore: Se il tuo obiettivo principale è ridurre i tempi di installazione, l'opzione Installazione minima NON fa per te.

2. App

Il più grande contraccolpo degli utenti di Ubuntu è l'inclusione di alcune app non necessarie come "Amazon", "Simple Scan" e pochi altri giochi. Per fortuna, queste app sono sparite se hai scelto l'opzione di installazione minima. Le uniche app che ottieni con un'installazione minima sono le seguenti: FIrefox, Calcolatrice, Software Ubuntu, Statistiche di alimentazione, Monitor di sistema, Editor di testo, Gestore archivio, Caratteri, Dischi, Visualizzatore di immagini e Schermata.

Ubuntu 18.04 App di installazione minima LTS (versione in fase di sviluppo)

Ubuntu 18.04 App LTS

Nota dell'editore: L'installazione minima elimina le app spazzatura e non può essere più pulita di così, mantenendo quelle più utilizzate. Ubuntu 18.04 è un vincitore qui e potrebbe essere l'opzione più popolare!

3. Spazio su disco rigido

Questo non è un gioco da ragazzi. Le opzioni di installazione minime salvano il disco rigido a causa del minor numero di app installate. Ho riscontrato un risparmio di spazio su disco di circa 500 MB utilizzando l'opzione di installazione minima.

Nota dell'editore: Un minor numero di app implica il risparmio di spazio su disco. Questo è uno dei vantaggi impliciti che ottieni usando l'opzione minimalista.

4. Consumo di memoria

Quando si tratta di risorse di sistema, il desktop minimalista consuma la stessa quantità di memoria di sistema di un'installazione tipica. Ho guardato il monitor di sistema dopo che l'avvio è stato completato e gli ho dato alcuni minuti per sistemarsi. Non ho avviato alcuna applicazione e non ho riscontrato differenze nel consumo delle risorse di sistema. Entrambe le opzioni hanno consumato 1 GB di RAM.

Utilizzo delle risorse di sistema - Opzione min

5. Tempo di avvio del sistema

Quindi, la domanda più importante. L'opzione di installazione minima rende il tuo sistema più veloce?? La risposta è difficile. Non ho visto alcuna differenza significativa nel tempo di avvio. Installazione minima Ubuntu 18.04 ha impiegato 23s78, mentre quello tipico ha impiegato 24s10. Sebbene non dovrebbero esserci differenze ai primi avvii, le cose potrebbero cambiare in seguito a seconda di quali applicazioni di avvio vengono aggiunte a uno dei casi che influenzeranno il tempo di avvio.

Nota dell'editore: L'installazione minima non influisce sul tempo di avvio del sistema con le impostazioni di installazione predefinite.

Nota che i test che ho eseguito sono su una build di sviluppo che è instabile. In effetti il ​​sistema si è rifiutato di avviarsi dopo alcuni riavvii. Questo articolo verrà aggiornato dopo aver testato la build stabile ufficiale di Bionic Beaver quando sarà disponibile alla fine di questo mese. Fino ad allora spero che questo articolo ti abbia dato un'idea della nuova funzione di "installazione minima".

Come comprimere e decomprimere i file in Windows 10 utilizzando la funzionalità integrata
Sono sicuro che ne hai sentito parlare File ZIP. È un formato di file compresso che può essere utilizzato per comprimere e comprimere uno o più file o...
Come comprimere e decomprimere i file utilizzando PowerShell in Windows 10
In sostanza, il formato di file ZIP riduce la dimensione dei file comprimendoli in un unico file. Questo processo consente di risparmiare spazio su di...
FileOptimizer Lo strumento di ottimizzazione dei file che tutti dovrebbero utilizzare
Questa è l'era digitale, il che significa che tutto il nostro lavoro, affari, commercio, intrattenimento e tutto viene svolto su computer. Questo sign...